vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Animalia. I Classici - IX edizione

6, 13, 20, 27 maggio 2010

dal 06/05/2010 alle 21:00 al 27/05/2010 alle 21:10

Dove Aula Magna di Santa Lucia, via Castiglione 36 (Bologna)

Aggiungi l'evento al calendario
Animalia

La concezione classica è prevalentemente geocentrica eantropocentrica: essa colloca l'uomo al centro del mondo e a lui subordina gli animali. Tuttavia, percorre l'antichità una tendenza minoritaria che dichiara la sostanziale uguaglianza di uomini e animali e deride la superbia dell'uomo, anticipando con ciò le molte "rivoluzioni copernicane" moderne - dalla scienza alla psicoanalisi - che collocheranno il nostro mondo e il nostro io in una posizione "decentrata" e "divisa".

Contemporaneamente, la concezione biblica e cristiana corregge il fondamentale antropocentrismo antico con un richiamo all'uguaglianza creaturale: tutti - uomini e animali - rientrano in un identico progetto di salvezza.

E anche quando è affermata la centralità dell'uomo, la cultura classica non manca di cercare nel mondo animale i modelli (per similarità o per antitesi) delle abitudini etiche, sociali, politiche dell'uomo: gli aloga zoa, gli "animali senza ragione" e "senza parola", divengono così l'inevitabile "doppio" del logikon zoon, dell'"animale ragionevole" e "parlante".

L'uomo, del resto, appare sì come l'"animale politico" per eccellenza, capace di sottomettere - in virtù della sua techne, della sua "capacità trasformativa" - ogni altro essere vivente: ma proprio questo privilegio fa di lui l'essere più fragile ed enigmatico del cosmo. A paragone degli animali, l'uomo incarna il deinon: il carattere "miracoloso" e insieme "tremendo" della nostra civiltà.

Giovedì 6 maggio ore 21.00
Animal ex anima. L'anima degli animali
Lezione di Umberto Eco
L'Asino d'oro da Apuleio
Interpretazione di Francesco Colella
Regia di Francesco Lagi

Giovedì 13 maggio ore 21.00
Omnis anima vivens. La salvezza delle creature
Lezione di Enzo Bianchi
Interpretazione di Mariateresa Bax e Roberto Herlitzka
Regia di Claudio Longhi


Giovedì 20 maggio ore 21.00
Mutata forma. Dall'animale all'uomo
Lezione di Guido Barbujani e Danilo Mainardi
Interpretazione di Sonia Bergamasco e Fabrizio Gifuni
Regia di Claudio Longhi


Giovedì 27 maggio ore 21.00
Res publica naturalis. Animali politici
Lezione di Massimo Cacciari e Ivano Dionigi
Interpretazione di Umberto Orsini e Valentina Sperlì
Regia di Claudio Longhi